MENU
30

Laboratorio internazionale Metodologie narrative e Memorie migranti

Il laboratorio intende promuovere studi, indagini e riflessioni sul tema delle migrazioni in una prospettiva interculturale, formativa e comparata. Vi collaborano studiosi, docenti e professionisti che operano a vario livello in ambito educativo.

La centralità del viaggio nelle storie di vita di giovani, donne e uomini, sono un punto di partenza per approfondire le ragioni del cambiamento intervenuto nella società contemporanea rispetto al passato.

L’attuale accelerazione dei fenomeni migratori ha posto inoltre l’urgenza di orientare la ricerca verso lo sviluppo di un modello educativo inclusivo attraverso la formazione degli insegnanti europei della scuola secondaria in contesti multiculturali e avvalendosi anche delle nuove tecnologie dell’informazione e della comunicazione. In questa prospettiva, il laboratorio ha attivato la ricerca "Educazione interculturale per la partecipazione di tutti alla vita sociale".

Tra le attività svolte dal laboratorio negli ultimi anni segnaliamo la partecipazione ai progetti europei: QuaMMELOT per la formazione e-learning degli insegnanti europei della scuola secondaria in contesti multiculturali (2017-2020), tra i partner l’Università di Siviglia, www.quammelot.com; CommUnity – Build communities, Create peace finalizzato alla promozione del dialogo multiculturale attraverso l’arte per prevenire la radicalizzazione nei giovani (2019-2021) https://www.thecommunityproject.eu/; DIVE IN incentrato sulla formazione blended learning degli insegnanti e degli educatori per la prevenzione dei comportamenti antisociali e la radicalizzazione dei giovani (2019-2021) http://www.divein-project.eu/.

 

Progetto CommUnity – Building CommUnity Create Peace

“Incontri attraverso i confini. Narrazioni e musiche per il dialogo interculturale tra i popoli”. Performance realizzata da sette studenti ed ex-studenti Unifi coordinati dal gruppo scientifico diretto dalla Prof.ssa Raffaella Biagioli presentato all’interno del Festival CommUnity Summer Days 26-27 giugno.

 

Nell’ambito del Festival delle arti “CommUnity Summer Days” organizzato dai partner del progetto CommUnity presso l’École des étoiles di Bruxells, è stato presentato il video relativo alla Performance musicale-teatrale “Incontri attraverso i confini. Narrazioni e musiche per il dialogo interculturale tra i popoli” realizzata da sette studenti ed ex studenti UniFi e curata dal gruppo scientifico coordinato dalla Prof.ssa Raffaella Biagioli, Dipartimento FORLILPSI.

 

 

Il video è la rappresentazione filmica di una performance musicale e teatrale ideata dal gruppo di ricerca UniFI (Prof.ssa Raffaella Biagioli, Dott.ssa Maria Grazia Proli, Dott.ssa Valentina Guerrini) e attuata da un gruppo di sette studenti ed ex studenti dell’Ateneo fiorentino con il supporto di professionisti del settore audio video. L’ambientazione è la città di Firenze, dall’alto del Piazzale Michelangelo fino al Parco delle Cascine, passando per il centro storico e la periferia.

I giovani coinvolti hanno un background di studi in vari ambiti disciplinari dell’Università di Firenze: ingegneria, architettura, scienze infermieristiche, scienze politiche.

 

 

Il tema della performance è quello dell’incontro e dello scambio con l’altro, in un dialogo fra culture che si contaminano ed evolvono nel tempo e nello spazio dove la musica e la parola sono mezzi comunicativi per costruire ponti e annodare fili di esistenze accomunate da esperienze e luoghi di convivenza. I brani musicali presenti nel video sono originali, i testi sono originali e liberamente tratti da autori della letteratura europea del Novecento.

Il video è stato proposto e selezionato dall’Ateneo per la partecipazione alla “Bright Night - La notte europea dei ricercatori e delle ricercatrici” il 24 settembre 2021 p.v. (https://www.unifi.it/bright)

Per visionare il video.

Per leggere l’articolo pubblicato su UNIFIMagazine.

 

Conferenze finanziate dal Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione 2014-2020 organizzate nell’ambito delle attività formative del Master FAMI in “Organizzazione e gestione delle istituzioni scolastiche in contesti multiculturali” diretto dalla Prof.ssa Raffaella Biagioli.

 

  • Il 31 luglio dalle ore 9.00 alle ore 13.00, si terrà la conferenza online del Prof. Davide Zoletto, Università degli Studi di Udine, dal titolo “Pedagogia e didattica interculturale”.
    La Conferenza avrà come tema l’importanza della pedagogia interculturale in termini di pratiche di accoglienza e di inserimento nella scuola di tutti gli studenti autoctoni, nuovi arrivati e seconde generazioni, educazione alla cittadinanza e educazione interculturale a scuola.
    Locandina
  • Il 6 agosto ore 15.00-19.00 si terrà la conferenza online del Prof. Alessandro Vaccarelli, Università degli Studi dell’Aquila, dal titolo “L’italiano tra le altre lingue: contesti per l’apprendimento e l’insegnamento”.
    La Conferenza avrà come tema uno dei focus della formazione FAMI relativo all’importanza delle attività laboratoriali per l’insegnamento e l’apprendimento dell’Italiano L2.
    Locandina

Queste occasioni di formazione a perte al pubblico riguarderano, oltre che i Dirigenti scolastici e tecnici dell’intero territorio nazionale anche i Docenti delle scuole di ogni ordine e grado, e saranno coordinate dalla Prof.ssa Raffaella Biagioli.

Responsabile:

Raffaella Biagioli

Gruppo di ricerca:

 

Ultimo aggiornamento

02.02.2022

Cookie

I cookie di questo sito servono al suo corretto funzionamento e non raccolgono alcuna tua informazione personale. Se navighi su di esso accetti la loro presenza.  Maggiori informazioni