MENU
30

LABORATORIO CONGIUNTO INTERNAZIONALE “STRATEGIC HUMAN RESOURCE MANAGEMENT FOR INNOVATION” (SHRMxI)

Il Laboratorio Strategic Human Resource Management for Innovation (SHRMxI) è unico nel panorama delle Forze Armate con caratterizzazione internazionale. Nato nel 2014 grazie ad un protocollo d’intesa tra Stato Maggiore Aeronautica Militare e Università di Firenze con una partneship internazionale (Università di Bordeaux, Università di Madrid, Università Libre di Bruxelles, Università di Montreal e HEC-École des Hautes Études commerciales dell’Università di Montréal).

Finalità: Il Laboratorio SHRMxI persegue la missione di trasferire modelli di ricerca-intervento a favore di Organizzazioni pubbliche e private e sviluppa una serie di attività: applicazione e sviluppo di modelli di misurazione del potenziale e della performance dell’innovazione organizzativa e tecnologica integrata; applicazione e sviluppo di strumenti gestionali a supporto dell’innovazione; applicazione e sviluppo di modelli di formazione manageriale, di leadership e specialistica per lo sviluppo di competenze a supporto dei processi innovativi; individuazione di strategie per la gestione e sviluppo dei processi d’innovazione organizzativa e tecnologica integrata.

Programmi, progetti e azioni: Il Laboratorio di ricerca SHRMxI realizza le seguenti attività:

  • misurazione del potenziale e della performance d’innovazione organizzativa e tecnologica integrata;
  • analisi dei principali processi culturali e di gestione;
  • applicazione dei modelli di valorizzazione del personale per l’innovazione;
  • trasferimento di modelli di ricerca-intervento in ambito Strategic Human Resource Management per l’innovazione;
  • trasferimento delle conoscenze, metodiche e strumenti per lo sviluppo delle competenze di innovazione a livello individuale, di gruppo e a livello manageriale;
  • applicazione di un modello di analisi, monitoraggio e di follow up dei processi di gestione e valorizzazione del personale in linea con i modelli integrati d’innovazione organizzativa e tecnologica
  • raccolta di elementi sulla base dei quali orientare gli aspetti relativi all’implementazione di un nuovo modello formativo per l’innovazione;
  • applicazione modelli di leadership e di people strategy per l’innovazione;
  • applicazione modelli di valutazione della performance innovativa;
  • applicazione modelli di ricerca-intervento orientati a sviluppare, implementare ed integrare dei Project Work Innovation (PWI) volti a sperimentare nuove metodiche e strumenti per lo sviluppo dell’innovazione organizzativa e tecnologica integrata e nell’area “gestione e valorizzazione delle risorse umane”;
  • identificazione e mappatura degli antecedenti (cioè i comportamenti professionali da valorizzare per l’innovazione nelle organizzazioni) e degli inibitori (ovvero le resistenze che le persone mettono in atto per ostacolare i processi d’innovazione) e definizione delle strategie per l’innovazione;
  • definizione di progetti e azioni per l’innovazione;
  • progettazione e realizzazione di attività formative per l’innovazione.

Responsabile scientifico:

Prof. Carlo Odoardi

Comitato scientifico internazionale:

  • Colonnello Bruno Strozza (Comandante dell’Ufficio Generale per l’Innovazione Manageriale – Stato Maggiore Aeronautica Militare e Presidente del Laboratorio internazionale di ricerca SHRMxI).
  • Prof. Carlo Odoardi (Università di Firenze e Direttore del Laboratorio internazionale di ricerca SHRMxI).
  • Prof.ssa Adalgisa Battistelli (Université de Bordeaux e Vice Direttrice del Laboratorio internazionale di ricerca SHRMxI).
  • Colonnello Gennaro Di Napoli (Esperto Ufficio Generale per l’Innovazione Manageriale – Stato Maggiore Aeronautica Militare).
  • Colonnello Rosario D’Auria (Esperto sui temi dell’Innovazione Manageriale e Comandante
    Centro Storiografico e Sportivo Aeronautica Militare).
  • Prof.ssa Sabine Pohl (Université Libre de Bruxelles).
  • Prof. Mirko Antino (Universidad Complutense de Madrid).
  • Prof. J. Sebastian Boudrias (Université de Montreal).
  • Prof. Juan Pablo Calderon (Universidad EAFIT de Medellin)
  • Prof. Christian Vandenberghe (Haute Ecolè Commerce – Université de Montreal)
  • Dott. Nicola Cangialosi (Ph.D. Psicologia del lavoro e delle organizzazioni – Università di Firenze).
  • Dott. Marco Peña-Jimenez (Ph.Ds. Psicologia del lavoro e delle organizzazioni – Université de Bordeaux).

Sede: il Laboratorio svolge la propria attività presso il Dipartimento di FORLILPSI nella sede sita in Via di San Salvi 12, Complesso di San Salvi, Padiglione 26, Firenze e presso i locali del partner Stato Maggiore Aeronautica Aeronautica Militare, Viale dell'Università 4 – Roma.

Contatti: carlo.odoardi@unifi.it

Ultimo aggiornamento

10.03.2021

Cookie

I cookie di questo sito servono al suo corretto funzionamento e non raccolgono alcuna tua informazione personale. Se navighi su di esso accetti la loro presenza.  Maggiori informazioni