MENU
32

PUSH-D - Pedagogical Approach for Sustainable Development and Heritage Valorization

Parole chiave: educazione alla sostenibilità; lifelong learning system, cultural and environmental  policies, eco-pedagogia, community – based learning, adult education, patrimonio materiale e  immateriale; sviluppo sostenibile,  terzo settore, innovazione sociale, migrazione-sviluppo

 

Temi di Ricerca: Il Gruppo di Ricerca vuole rappresentare uno spazio di approfondimento e confronto tra teorie, metodologie e buone pratiche formative all’interno del quadro strategico-politico nazionale e internazionale caratterizzato in primis dall'Agenda 2030 delle Nazioni Unite e dai 17 Sustainable Development Goals (SDGs). Le priorità di intervento sono  la valorizzazione delle dimensioni sociale e ambientale dello sviluppo umano e sostenibile in una prospettiva di lifelong learning, esplicitando la dimensione educativa sottesa e trasversale alle azioni di ricerca e terza missione. I filoni di ricerca principali sono: la valorizzazione del patrimonio ambientale naturale e culturale, lo sviluppo del terzo settore e l’innovazione sociale nei contesti organizzativi, il rapporto tra fenomeni migratori e processi di sviluppo. e A partire da un’idea di sostenibilità come equilibrio tra principi di tutela ambientale, giustizia sociale, sviluppo economico, inclusione e partecipazione democratica, il GdR riconosce nella categoria di formazione una variabile trasversale ed essenziale dell'efficienza e dell'efficacia dei processi di uso sostenibile del territorio sul piano sociale ed economico, della pianificazione delle politiche territoriali. È una lettura strettamente correlata al concetto di sviluppo umano che ha ormai da vari anni scardinato definitivamente la necessità di inseguire il risultato della sola crescita economica e ha reso imprescindibile la considerazione del ruolo delle persone nello sviluppo sostenibile unitamente al riconoscimento dell’importanza delle categorie di democrazia, libertà, dignità, responsabilità, partecipazione, benessere. 

 

Attività:

L’unità di ricerca è impegnata in attività di progettazione e implementazione di attività di formazione, ricerca e terza missione.  L’attività dell’Unità di ricerca negli anni 2014- 2018 ha prodotto:

a. Corso di aggiornamento professionale: Pedagogical approach to the safeguarding and valorisation of Cultural Heritage (2015 – 2017).

b. Direzione della Sessione Approccio pedagogico per lo sviluppo sostenibile e la valorizzazione del patrimonio all’interno del IV Congresso CUCS (Consorzio Universitario per la Cooperazione allo Sviluppo), Brescia, 10-12 settembre 2015.

c. Progetto su call Horizon 2015 – 2017 ECHo - European Cultural Hologram - Innovative approaches to Heritage towards Europeanization - Horizon H2020-REFLECTIVE-SOCIETY-2015, (internal reference number: SEP-210270915), valutazione positiva, non finanziato.

d. Progetti europei finanziati (cfr. § specifico)

 

 

Spin-off accademico MoCa: 

MoCa Future Designers Società Cooperativa - Anno di costituzione 2018 è un’impresa sociale che offre servizi di consulenza alle organizzazioni che operano nel settore socio-educativo-culturale, accompagnandole ad anticipare e gestire il cambiamento per migliorare il proprio posizionamento nel mercato di riferimento e conquistarne di nuovi. Ne fanno parte alcuni membri dell’unità di Ricerca.

https://www.unifi.it/p11351.html

  

Laboratorio congiunto LAB-E.R.:

Laboratory of Educational Research for Social Innovation and Cooperation – LAB-E.R.. Anno di costituzione 2019. Il laboratorio è costituito da Dipartimento FORLILPSI e dalla società MOCA Future Designers Società Cooperativa, Pegaso Network Cooperativa Sociale ONLUS e Proforma Società Cooperativa Impresa Sociale. Il laboratorio ha le seguenti finalità: definire e sperimentare modelli innovativi di educazione e formazione nel Terzo Settore e della Cooperazione allo Sviluppo; rilevazione e modellizzare conoscenze, competenze e capacità per l’innovazione sociale di operatori della formazione per nuovi profili professionali; indagare e sperimentare modelli metodologici per il miglioramento della formazione universitaria; sperimentare attività formative specifiche (post-laurea) collegate ai progetti di ricerca e sviluppo. Ne fanno parte alcuni membri dell’unità di Ricerca. 

 

Obiettivi e finalità:

  1. Sviluppare la riflessione pedagogica sui temi della Sostenibilità (ambientale, educativa, sociale, economica, istituzionale)  e del Cultural Heritage in chiave  inter e transdisciplinare in collegamento con alcuni dei principali network nazionali e internazionali: WEEC-Network  World Environmental Education; Earth Charter Process; International Committee for Intangible Cultural Heritage – ICICH; Italian Network for ICH; Cultural Information and Research Centres Liaison in Europe (CIRCLE); European Institute for Progressive Cultural Policies (EIPCP), IASS (Italian Association for Sustainability Science).
  2. Sviluppare dispositivi formativi in ambito formale, non formale e informale (con particolare riferimento all’educazione degli adulti, alla formazione professionale, all’alta formazione, al lavoro) per sostenere la costruzione di competenze, prospettive e valori per vivere in modo sostenibile e partecipare in una società democratica alla tutela del patrimonio e alla sua valorizzazione: Generare nuove conoscenze e modelli innovativi per policies  in grado di  far leva sul capitale di conoscenze e competenze che una comunità può esprimere per lo sviluppo sostenibile endogeno e la valorizzazione del patrimonio materiale e immateriale.

 

Progetti internazionali appena conclusi o in corso fino al 2020

  • META - Minorities groups Education Trough Art (Erasmus Plus, KA3) - concluso
  • European Manifesto for Inclusive Learning (Erasmus K2) - in corso
  • Innovative Language Learning into a framework of practices for socio-cultural inclusion and empathy enhancement in adult education - Lingua+ (Erasmus K2) - in corso
  • Jobland: Teaching skills and resources for improving career learning at schools (Erasmus K2) - in corso
  • Remix: The university as an advocate for responsible education about migration in Europe (Erasmus K2) - in corso
  • Analisi del fenomeno migratorio dei giovani della Costa d’Avorio, finanziamento interno, realizzato in collaborazione con l'ONG Terres des Hommes Italia eUniversità Félix Houphouët Boigny di Abidjan - Cattedra UNESCO per la Cultura della pace, Costa d’Avorio - in corso

 

Collaborazione con reti e gruppi di ricerca nazionali e internazionali:

  1. Currículos da educação superior: Teoria e m é todo em educação para recuperação e valorização do patrimônio material e imateriali,  Universidade Estadual do Estado da Bahia - Salvador de Bahia e Universidade Federal de Santa Catarina - Florianopolis,  Brasile,  Programa de Pós-Graduação (Coordinamento Scientifico Eduardo Nunes, Clecio Azevedo).
  2. Currículo, Atividade Docente e Subjetividades, Universidade Federal de Alagoas, Brasil (Coordinamento scientifico: Laura Cristina Viera Pizzi).
  3. Pedagogia dell’ambiente, sviluppo umano, responsabilità sociale. Sustainability, smart city, green jobs and food education - Gruppo SIPed, Coordinamento scientifico: Pierluigi Malavasi, Maria Luisa Iavarone).

Coordinatore:

Giovanna del Gobbo

Membri:

Altre strutture coinvolte:

  • Dip. DIDA
  • Dip. DISEI
  • Dip. SAGAS

International network:

  • Paulo Freire Institute – San Paolo, Brasil, Moacir Gadotti
  • Instituto Catalán de Investigación en Patrimonio Cultural, Università di Girona -  Joaquim Nadal i Farreras,  Joan Bosch Ballbona
  • Bulgarian Center for Sustainable Local Development and Ecopedagogy, Stefan K. Grigorov
  • SIMBDEA –  Valentina Zingari

Contatti:

giovanna.delgobbo(AT)unifi.it

 

 

Ultimo aggiornamento

14.02.2021

Cookie

I cookie di questo sito servono al suo corretto funzionamento e non raccolgono alcuna tua informazione personale. Se navighi su di esso accetti la loro presenza.  Maggiori informazioni